Pin It

TUTORIAL:come tingere i tessuti con sostanze vegetali




Lei è Paola the First

colei che ha ispirato tutte le altre
realizzata con tela di puro cotone che ho provveduto a tingere
con infusi vegetali di "pirsona pirsonalmente"
citando il poeta.
curiose di saper come faccio?
volete farlo anche voi?
e allora beccatevi questo tutorial
casalingo
by Poppy-Bruxia (strega)!!!
-------------------------------------------------------------------------------------------------
E ora mi metto gli occhiali della maestra
e spiego come ottenere un bellissimo giallo-ocra
prima faccio alcune precisazioni:
  1. tutto ciò che sto pubblicando è frutto dei miei personali esperimenti,rudimentali e casalinghi,i risultati sono rustici e grossolani,ma è un effetto che a me piace e che si adatta ad alcune borse,diciamo pure che è un'effetto tipo vintage.
  2. le fibre sintetiche non assorbono i colori naturali,perciò si possono tingere solo fibre organiche,cioè vegetali -come cotone,lino,canapa,iuta- o animali -come lana e seta-
  3. con questo procedimento si possono tingere,pezze(tessuti),matasse(filati),fibre in fiocco(fibra prima di essere filata)-devo ulteriormente precisare che occupandomi prevalentemente di borse e tessuti,ho avuto modo di sperimentare la tintura solo con pezze o prodotti finiti(ad esempio borse già cucite,magliette) .

MATERIALI E INGREDIENTI:

  • stoffa(o filato) di colore bianco o chiaro
  • hennè puro
  • curcuma
  • allume di rocca(si trova nelle drogherie sfuso o in gessetti-quello per i taglietti del rasoio da barba-)
  • pentole di acciaio
  • mestoli
  • colini



foto sopra:tela di cotone chiara
foto (di gruppo)sotto: allume di rocca(nel sacchetto bianco di carta),hennè,curcuma, bustine di
tè (miscela classica)



PREPARAZIONE DELL'INFUSO-BAGNO DI TINTURA:

calcolare per ogni 25 gr di filato o tessuto 15 gr di tè e spezie


mettere il ,la curcuma e l'hennè in una pentola con circa 8-9 litri d'acqua e portare a bollore.
dopodiché abbassare la fiamma e far sobbollire per altri 40 minuti.
spegnere e lasciare raffreddare.
nel mentre si procede con la fase di mordenzatura del tessuto o filato.



MORDENZATURA
(procedimento indispensabile ad aprire le fibre e fissare i colori)
lavare e sciacquare il tessuto,
metterlo in una pentola piuttosto capace, colma d'acqua e aggiungere due cucchiai colmi di allume di rocca,far bollire e poi sobbollire per circa 40 minuti o più.
spegnere fare raffreddare .



TINTURA

filtrare l'infuso e allungare con acqua in modo da ottenere 1 litro di soluzione per ogni 25 gr di tessuto o filato.
togliere con un mestolo bucato il tessuto mordenzato dalla pentola,e immergerlo nel bagno di tintura,portare a bollore e far sobbollire per almeno altri 40 minuti.spegnere e lasciare raffreddare.io lo lascio nel bagno anche tutta la notte.
sciacquare molto bene il tessuto, o il filato, con acqua fredda,e lasciare asciugare all'ombra.

IMPORTANTE:
i tessuti tinti con sostanze vegetali vanno sempre lavati a mano,in acqua fredda e fatti asciugare al riparo dal sole!!!!

metodo alternativo con lavatrice consigliato da COSTANTINA,mia fidatissima pusher di tessuti sardi,nastri e passamanerie:
programma lavaggi cotone a massima temperatura,mettere in un calzino vecchio le spezie e l'allume di rocca sciolto nel cestello.
io ho provato con le magliette il colore è al contrario della tintura con bollitura uniforme ma leggermente più chiaro,le dosi e proporzioni di materiali e ingredienti è la stessa.

Nessun commento:

Posta un commento